Articoli

Poesia e prosa fanno da cornice letteraria all’evento artistico benefico di Roma

Le opere di scrittori e poeti hanno portato il talento letterario sul palcoscenico del II Evento Culturale Chiari & Scoliosis & Syringomyelia Foundation, che si è tenuto al Teatro San Luigi Guanella di Roma a ottobre 2017.

L’evento ha visto la partecipazione della scrittrice Marisa Toscano, che ha presentato la sua poesia “…E poi Barcellona” al ritmo de La vita è bella di Nicola Piovani, interpretata dalla ballerina Francesca Ghisio Erba.

Clicca qui per sapere di più su di lei e il suo percorso professionale.

Francesco Mauro, poeta ed affermato pittore, ha presentato alcuni suoi quadri, oltre alle poesie Il mare e L’albero solitario.

Clicca qui per sapere di più su di lei e il suo percorso professionale.

Il poeta francese Anthony Ierano ha partecipato all’evento con la sua poesia La Malformation de Chiari, presentata da sua madre, Marie Thèrese Ierano.

Clicca qui per sapere di più su di lei e il suo percorso professionale.

La scrittrice russa Natalia Kalinina, autrice di vari best seller, ha dedicato al Dott. Miguel B. Royo Salvador e allo staff dell’ICSEB il suo romanzo Il segreto del libro nero. In occasione dell’evento sono stati inoltre presentati alcuni dei suoi romanzi più conosciuti.

Clicca qui per sapere di più su di lei e il suo percorso professionale.

Questo evento culturale benefico, a favore dei pazienti con diagnosi di Sindrome di Arnold-Chiari I, Siringomielia idiopatica, Scoliosi idiopatica e le altre patologie associate alla Malattia del Filum, è stato organizzato dalla Chiari & Scoliosis & Syringomyelia Foundation (CSSf), in collaborazione con l’Institut Chiari & Siringomielia & Escoliosis de Barcelona (ICSEB) e l’Associazione AI.SAC.SI.SCO Onlus.

 La CSSf, l’ICSEB e AI.SAC.SI.SCO desiderano esprimere la propria gratitudine agli/alle autori/autrici per aver condiviso il proprio talento, incoraggiando ad esprimere il proprio lato artistico.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *